lunedì 27 ottobre 2014

Delver Blue

Questo primer è ormai datato! QUI (Dal Tenda) trovi la versione aggiornata e ampliata!


Iniziamo la nostra rassegna con uno dei mazzi da battere del formato ovvero il Delver Blue.
Per le liste aggiornate a Giugno 2015 clicca QUI

Delver of Secrets Illus. Nils Hamm
Creature (22)
4 Nube di Spiritelli
4 Scopritore di Segreti
4 Ninja della Notte Fonda
2 Bizzarria Ghiaccio Rovente
4 Folletta Balbettamagie
4 Golem delle Guglie
Istantanei (11)
4 Contromagia
1 Privare
3 Treasure Cruise
3 Schioccare
Stregonerie (8)
4 Ponderare
4 Predestinare
Artefatti (2)
2 Spaccaossa
Terre (17)
17 Isole
Sideboard:
3 Geist Delle Tempeste
3 Nullificare
2 Sfatare
4 Idroscarica
3 Monile dei Pirati

Analisi
Deep Analysis Illus.Daren Bader
Si tratta chiaramente di un mazzo Aggro Control molto bilanciato che presenta un numero di Counter pari a 9, ovviamente variano da lista a lista e possiamo trovare Mana Leak, Proibizione, Sbalordire ecc.
Un altro elemento che risulta subito evidente è l'alto numero di magie che permettono di pescare carte: (Treasure Cruise, Ponderare, Predestinare) uno dei maggiori pregi di questo mazzo è infatti la stabilità, dati i costi di mana molto bassi e la possibilità di manipolare pescando, ci ritroveremo a mulligare molto poco e anche qualora dovessimo farlo ci accorgeremo che permette di giocare bene anche con un mano iniziale ridotta.
Il Delver è ovviamente la creatura principe, quasi sempre un 3/2 volante che costringe l'avversario subito sulla difensiva, ben pochi mazzi sono in grado di reggere un 'apertura Delver-> Ninja, che a sua volta è sinergico con le Spellstutter Sprite permettendoci di riutilizzarle, insieme allo Schioccare che all'occorrenza può anche liberare il board di una fastidiosa creatura dell'oppo praticamente a costo 0.
La Bizzarria Ghiaccio Rovente permette di controllare la terra mentre i nostri volanti fanno il loro dovere, spesso aiutati da Spaccaossa che trasforma ogni nostro innocuo 1/1 in un clock per l'avversario; infine il Golem delle Guglie scende quando abbiamo 4 o più terre per tenerci coperti, qualora avessimo bisogno di chiudere la partita.
Da notare il basso numero di terre (17) che aumentano la nostra densità di minacce nel mid-late game, possibili grazie ai pescanti  e ai costi mediamente molto bassi.
Per quello che riguarda la sideboard non mi piace mettere guide per ogni Matchup: il pauper è un formato così vasto e vario che è pressoché impossibile coprire tutto in anticipo e vi troverete spesso a improvvisare:
I Geist sono volanti utili contro tutti i mazzi pieni di rimozioni (Mononero in testa)
Gli Annul sono Counter specifici contro artefatti e incantisimi (Affinity  e WG Incantesimi)
Gli Sfatare sono buoni contro mazzi di controllo e combo (gli istantanei sono per lo più rossi e blu)
Le Idroscariche oltre che contro i vari monorossi (Goblin e Spari) possono essere utili contro un fastidioso Atog o Rolling Thunder/Torcia di Kaervek
Infine i Monili dei Pirati sono le uniche rimozioni disponibili per il blu e all'occorrenza possono far scartare (come istantaneo) o dare passa isole, una valida alternativa possono essere Serrated Arrows.

In poche parole
Pregi
  • Curva del Mana molto bassa
  • Possibilità di neutralizzare e controllare il gioco
  • Poche terre
  • Livello medio delle carte molto alto
Difetti
  • Difficoltà a gestire i permanenti una volta che toccano terra
  • Creature mediamente molto piccole
20 Euro è il costo medio del mazzo secondo magiccards.info

E con questo vi saluto, e vi passo la palla ragazzi!
Alla prossima

1 commento:

  1. scusate ma tresure cruise non è stata bannata?

    RispondiElimina