giovedì 20 novembre 2014

Izzet Kuldotha Delver

Salve a tutti! Oggi vediamo questo archetipo particolare nato dalla fusione del blu e del rosso
Frostburn Weird Illus. Mike Bierek

Lista di Arash1kag3
Creature [7]
4 Delver of Secrets
3 Mulldrifter
Instant [15]
4 Counterspell
1 Galvanic Blast
1 Keep Watch
3 Lightning Bolt
4 Perilous Research
2 Rites of Initiation
Sorcery [16]
4 Dragon Fodder
2 Krenko's Command
3 Kuldotha Rebirth
4 Ponder
3 Preordain
Artifact [11]
4 Great Furnace
4 Seat of the Synod
3 Ichor Wellspring
Land [11]
8 Island
3 Mountain
Sideboard:
1 Mulldrifter
3 Frostburn Weird
3 Gorilla Shaman
1 Lightning Bolt
2 Dispel
1 Echoing Truth
2 Electrickery
2 Pyroblast

Analisi
Deep Analysis Illus. Daren Bader
Ho una passione per i mazzi inaspettati: credo che abbiano un vantaggio intrinseco non indifferente dato che noi sappiamo cosa aspettarci dall'avversario ma lui è costretto a stare sul chi va là ogni turno: questo ovviamente non fa eccezione.
Dividerei il deck in 3 parti: 
Pescanti: Ponder, Preordain, Mulldrifter, Keep Watch classico mix di pescanti per far girare il mazzo all'inizio e guadagnare vantaggio carte successivamente.
Power Cards: Fulmine e Galvanic Blast, mi piace la genialata di giocare molti 1x sui mazzi rogue per confondere l'avversario, tanto non dovremmo avere problemi a ottenere Metalcraft, Delver fa reparto da solo come win condition alternativa (lo gireremo quasi sempre sùbito) e i Counterspell possono salvarci la vita o proteggere i Riti
Fulmine                 Counterspell                Scopritore di Segreti
Motore sinergico: formato da pedine messe in gioco da Kuldotha Rebirth, Krenko's Command e Dragon Fodder, auspicabilmente pompate da Rites of Initiation possono farci vincere con un solo attacco dato l'alto numero di pescanti; l'altra parte del motore è composta da Perilous Research e Ichor Wellspring che insieme sono l'Ancestral del Pauper.
Riti di Iniziazione                Krenko's Command                Dragon Fodder
In Sideboard troviamo un altro Mulldrifter (controllo), Gorilla Shaman (artefatti) Frostburn Weird (muro ma all'occorrenza fa comodi danni), Dispel (anti combo), Electrickery (pedine), Pyroblast (blu) e monocopie di Echoing Truth (incantesimi e pedine) e Fulmine (Delver e simili).
Dalle partite che ho fatto ci sono alcune cose che mi sono piaciute e altre che cambierei:
molto carino il motore, non restiamo mai senza risorse in mano e la mana base è stabile grazie ai pescanti a un mana, aumenterei le copie di Ichor Wellspring a 4 e aggiungerei un Rito togliendo i Mulldrifter che ho trovato troppo lenti per questo tipo di mazzo. Di sicuro Rites of Initiation sono una carta ancora sottovalutata in Pauper che merita migliore fortuna e questo è senza dubbio un archetipo che li sfrutta ottimamente.
Scelte Alternative
Mycosynth Wellspring: altra carta utile con le nostre sinergie
Daze e Gush: da testare, possono fare combo con i riti
Scoperta Condivisa: pescare tre ci piace sempre

In Poche Parole
Words of Wisdom Illus. Eric Peterson

Pregi
  • Non esaurisce mai le risorse
  • Effetto sorpresa
Difetti
  • Ancora da ottimizzare 
25 Euro è il costo medio del mazzo secondo magiccards.info.
Alla prossima ragazzi!

Nessun commento:

Posta un commento