venerdì 27 febbraio 2015

Monogreen Infect


Salve a tutti!
Quest oggi andiamo con un grande classico del Pauper che ultimamente sta tornando in voga ai massimo livelli
Glistener Elf Illus.Steve Argyle





Lista di Negators
Creature [18]
4 Blight Mamba
4 Glistener Elf
4 Ichorclaw Myr
3 Llanowar Augur
3 Rot Wolf
Instant [20]
2 Apostle's Blessing
4 Crop Rotation
4 Groundswell
4 Mutagenic Growth
2 Predator's Strike
4 Vines of Vastwood
Enchantment [4]
4 Rancor
Land [18]
11 Forest
3 Khalni Garden
1 Quicksand
2 Sejiri Steppe
1 Teetering Peaks
Sideboard:
1 Rot Wolf
2 Corpse Cur
3 Nature's Claim
2 Ranger's Guile
4 Tangle
2 Lignify
1 Bojuka Bog

Analisi
Deep Analysis Illus. Daren Bader
Lo scopo del mazzo è molto semplice: far prendere 10 segnalini veleno all'avversario nel minor tempo possibile! Facile no?
A questo scopo abbiamo:
17 creature con Infect:
Glistener Elf: sicuramente il più forte del mucchio, può essere giocato al primo turno
Ichorclaw Myr e Blight Mamba a costo 2, leggermente più forti, il primo rende la vita difficile per i blocchi e il secondo può rigenerare
Rot Wolf a costo 3, comincia a essere dispendioso ma ha un'abilità carina
Blight Mamba Illus.Drew Baker
Crescite giganti varie:
Llanowar Augur: crescita gigante vivente e dà pure Trample tanto per gradire
Groundswell: +4/+4
Mutagenic Growth: giocabile a costo 0
Predator's Strike: altra crescita gigante con Trample annesso
Vines of Vastwood: per 2 mana fa tutto
Rancor: immancabile nei mazzi aggro verdi
Questa lista a mio avviso è interessante perchè presenta il pacchetto di Crop Rotation più terre tutorabili: Khalni Garden anti editti o per bloccare una minaccia; Sejiri Steppe e Teetering Peaks sono ottime per le nostre creature e infine Quicksand per la difesa.
In side troviamo altre creature con Infect anti rimozioni, i Disenchant di rito, Ranger's Guile per proteggere le nostre creature, Tangle come fog effect, Lignify come rimozione d'emergenza e infine Bojuka Bog per i cimiteri.
Liste alternative QUA e QUA
Che dire?
E' uno di quei mazzi che quando gira vince la partita ancora prima che l'avversario se ne accorga ma se le nostre minacce sono neutralizzate, guarderemo impotente i nostri punti vita arrivare a zero; lo consiglio quindi in field impreparati e non troppo abbondanti di rimozioni, quindi adesso che il mononero è in calo può essere una scelta più che valida!

In Poche Parole
Words of Wisdom Illus.Eric Peterson










Pregi
  • Esplosivo
  • Facile da utilizzare
Difetti
  • Non ha piano B, o la va o la spacca
 25 Euro è il costo medio del mazzo secondo Decktutor.com

giovedì 19 febbraio 2015

Un po' di statistica e probabilità

Salve a tutti!
Questo è un post universale per il Magic, non solo per il Pauper.
Parliamo di statistica connessa al gioco e di come prendere decisioni ottimali, consapevoli delle probabilità a nostro favore/sfavore.
Io uso il calcolatore Ipergeometrico (nome fighissimo) che si adatta molto bene alle situazioni tipiche del Magic.
Ne trovate uno QUA.
Come funziona?
Nella prima casella Population Size indichiamo la dimensione della popolazione (di solito le carte restanti nel mazzo)
Nella seconda Number of successes in population indichiamo quante carte di quel tipo abbiamo da pescare (ad esempio 4)
Nella terza Sample Size indichiamo il nostro campione (ad esempio 7 carte iniziali)
Nella quarta indichiamo la soglia ad esempio 1 che sarà sempre minore o uguale al numero di successi del punto 2.
Non preoccupatevi, ora facciamo qualche esempio pratico e vedrete quanto è facile!
Cerchiamo di stabilire, giocando 60 carte nel mazzo, quante probabilità ho di avere 1 Delver di mano (giocandone 4) OTD e OTP.
Nella prima casella scriviamo 60 (carte nel mazzo), nella seconda 4 (Delver nel mazzo), nella terza 7 o 8 (carte nella mano), nella quarta indichiamo 1 che è il numero di Delver che cerchiamo.
Avremo
A noi interessa la probabilità di averne almeno 1 ovvero X>=1 (l'ultima) che è il 40%.
Quindi con 7 carte non avremo il nostro 4x neanche la metà delle mani iniziali, mentre con 8 carte (OTD), la probabilità sale al 44%.
Un altro caso tipico è se tenere o meno mani con una terra OTP e OTD, molto comune in questo gioco, supponendo di avere 24 terre nel mazzo di cui una in mano e quindi 53 carte restanti avremo OTP (quindi con una sola pescata) una probabilità del 43%.
OTD è sufficiente scrivere 2 nella casella del sample size (dato che vediamo 2 carte) e la probabilità sale al 74%.

Nelle situazioni in cui si ha bisogno di una terra specifica, poniamo che ho un mazzo Orzhov con una palude in mano ma ho bisogno di una pianura e non di un'altra palude e supponiamo di avere 24 terre di cui 12 pianure.
OTP ho il 22%, OTD il 40%.
Per quanto riguarda la Sideboard poniamo di inserire un certo numero X di una carta a costo 4 risolutiva un un certo Matchup (facciamo Ira di Dio) e voglio vedere quante probabilità ho di vedere quella carta al turno 4, per semplicità assumiamo di non avere metodi alternativi di pescata.
Nella prima casella scriviamo le solite 60, nella seconda il nostro numero X di Ira di Dio, nella terza il numero di carte che vediamo (10 o 11) e infine 1 nell'ultima.
Sidando 4 Ire ne vedrò almeno 1 il 53% delle volte OTP e il 57% OTD, sidandone 3 43% e 46%, sidandone 2 il 31% e il 34%.
Spero questo strumento vi permetta di effettuare scelte più efficaci sia in sede di deckbuilding che di gioco, Magic, come il Poker, è un gioco di scelte continue più o meno importanti e il risultato finale è dato dalla somma di queste scelte, fortuna permettendo ovviamente.
Alla prossima ragazzi!

mercoledì 11 febbraio 2015

Risultati sondaggio e appello

Salve ragazzi!
I risultati del sondaggio dicono che il 57% (la maggioranza assoluta) crede che il blu non abbia bisogno di alcun ban, all interno degli altri le preferenze vanno per Cloud of Faeries (24%), Treasure Cruise (15%) e Delver of Secrets (12%).
Per quanto riguarda il precedente appello ringrazio dal profondo del cuore i 2 gentili utenti che hanno donato un Euro, per cui rimando i progetti a data da destinarsi.
Alla prossima ragazzi!















giovedì 5 febbraio 2015

Appello donazioni e progetti futuri

Ciao ragazzi!
Ho aperto questo blog per condividere la mia passione di anni di giocatore di Magic: questo gioco mi ha dato tanto, e con il passare degli anni ho sentito di restituire alla Community una parte di quanto avuto, appassionandomi a questo formato non dispendioso che favorisce una collaborazione tra i giocatori non troppo competitiva.
Mi piacerebbe iniziare una serie di video sul Pauper ma per fare questo ho bisogno di
  • Un microfono decente
  • Una telecamera decente
  • Le carte per completare i mazzi (posso usare anche Proxy ma non credo l'effetto sia lo stesso)
Per cui se credi questo Blog valga un caffè o una fetta di pizza, ti prego di offrirmela (se la metà dei membri della Community donasse 1 euro avrei molto più di quello che serve), se credi non valga nulla lo prenderò come spunto per migliorare.
In ogni caso grazie.

mercoledì 4 febbraio 2015

Il Metagame di Gennaio del Pauper

Salve a tutti!
Come per i mesi passati ho catalogato i mazzi del Metagame Online di Gennaio da qui; per cercare di capire quali fossero i mazzi più popolari e vincenti ho attribuito 4 punti a quelli che hanno totalizzato 4-0 e 3 punti a quelli che hanno totalizzato 3-1 prendendo in considerazione solo i tornei con almeno 15 persone.
I risultati sono stati questi


Ho deciso di definire

  • Tier 1 i mazzi che hanno totalizzato più di 80 punti
  • Tier 2 i mazzi che hanno totalizzato più di 30 punti
  • Tier 3 tutti gli altri
 Per cui abbiamo (a fianco la % di 4-0 sul totale presenze e il numero di presenze) 
Tier 1 
Delver of Secrets Illus. Nils Hamm

    1. Mono U Delver 27,65% su 47
    2. Izzet Control 16% su 31
    3. Affinity 14,8% su 27
    Tier 2
      Ancestral Mask Illus. Massimiliano Frezzato
        1. Selesnya Aura 38,88% su 18
        2. Mono Black Control 16,66% su 18
        3. Stompy 18,7% su 16
        4. Izzet Blitz 28,6% su 14
        5. Burn 25% su 12
        6. Temur Tron 27% su 11
        7. Esper Familiars 30% su 10
        8. Kuldotha Boros (con o senza splash Blu x Cruise) 20% su 10
        9. Izzet Kiln Midrange 10% su 10
        Tier 3
          Putrid Leech Illus. Dave Athop
            1. Golgari Existence 12,5% su 8
            2. Grixis Combo 14% su 7
            3. Simic Turbo Fog 40% su 5
            4. Kiln Curse 20% su 5
            5. Mono White Tokens 0% su 5
            6. Izzetron Torch 25% su 4
            7. Mono U Control 0% su 4
            8. Goblins 0% su 4
            9. Gruul Aggro 33% su 3
            10. White Wheenie 33% su 3
            11. Penta Teachings 0% su 2
            12. Azorius Kitty 0% su 2
            13. Azorius Rebels 0% su 2
            14. Exhume Control 0% su 2
            15. Domain Zoo 100% su 1
            16. Dimir Mill 0% su 1
            17. Infect 0% su 1
            18. Izzet Delver 0% su 1
            19. Rakdos Burn 0% su 1
              A questo punto il Mono U Delver è in fuga solitaria e sembra nessuno sia in grado di tenergli testa, vero è che nello stesso archetipo ho considerato build sia classiche che nuove con Mental Note (Gino Paoli per gli amici) e Thought Scour, ma che hanno tutte in comune le carte chiave del mazzo. Segue a debita distanza Izzet Control che divide nettamente chi usa Treasure Cruise da chi non ne fa uso, Affinity è sempre lì, competitivo.
              Tra i Tier 2 l'Aura con nuove build dice sempre la sua, mentre il Mono Nero è in calo da un pezzo ormai, ho deciso finalmente di separare le build più aggro di Kiln (Blitz) e quelle Midrange e ne esce che il primo tiene meglio del secondo, ritorno ai massimi livelli per il Kuldotha Boros, un mazzo capace di adattarsi ad ogni situazione.
              Infine Stompy, Tron e Esper Familiars (con una % di vittorie sempre alta).
              Tra i Tier 3 notiamo il gradito ritorno a buoni livelli di Existence e il Grixis Combo che chiude di Torcia con l'aiuto dei famigli neri.
              Sono molto incuriosito dai Rebels, un archetipo a cui sono molto legato e fanno capolino, tra gli altri, Infect e Exhume Control.
              Aggiungo infine altri mazzi che non rientrano nell'attuale Metagame o forniti dalla Community (sono molto graditi i vostri contributi)  
              Bonus Decks

              1. Elves
              2. Dimir Teachings
              3. Boros Metalcraft
              4. Izzet Aggro
              5. UBr Mill
              6. Dimir Trinket
              7. Selesnya Slivers
              8. Azorius Trinket
              9. Rakdos Tortured Existence
              10. Monored Aura Aggro
              11. Simic Madness
              12. UR Kuldotha Delver 
              13. Azorius Tron 
              14. MonoRed Pingers 
              15. Mono U Mill
              16. Martyr Life
              17. Grixis Madness
              18. Elves Land Destruction  
              19. Monogreen Tron
              Alla prossima ragazzi! 

              martedì 3 febbraio 2015

              Elves Land Destruction

              Salve a tutti!
              Questo mazzo nasce dall'idea di un giocatore che a un FNM ha sconfitto agilmente Aura (cioè me), Burn e altri mazzi arrestandosi in finale contro Goblin.
              Ecco a voi la lista e la sua analisi
              Main
              4x Elfi di Llanowar
              4x Ranger di Quirion
              3x Elfo Mistico
              2x Elfi di Fyndhorn
              2x Ranger Scrutabetulla
              4x Elfa Visionaria
              3x Sacerdote di Titania
              4x Elfo Guardaboschi
              4x Termofusione
              4x Prosciugare il Pozzo 

              4x Muschio Acido di Mwonvuli
              2x Mieti e Semina
              2x Traversata Sfarzosa
              4x Melodia Lontana
              6x Foresta
              2x Isola 

              4x Terre Selvagge in Evoluzione
              2x Distesa Terramorfica

              Sideboard
              4x Pace Momentanea
              4x Hydroblast
              4x Arciere Laceratore
              3x Energia di Scissione

              Analisi
              Deep Analysis Illus. Daren Bader

              Gli elfi di Llanowar di Fyndhorn e Mistico non hanno bisogno di presentazioni: sono accelerini che permettono di spaccare al 2 o 3 turno la nostra prima terra.
              Stessa cosa per il sacerdote di titania, solo che questo da possibilità di avere un'incredibile quantità di mana per giocare più di uno spaccaterre a turno e per terminare le partite dopo un distant melody
              Birchlore ranger ha molteplici funzioni: accelerare, far produrre mana blu per le nostre distant melody o Cruise, all'occorrenza, se ci occorre un parante, contro elettroinganno vanno giocati morfati un 2/2 fa sempre comodo. Ne gioco solo 2 perchè non li ritengo così fondamentali nelle giocate, una volta uno a tavola non necessitiamo del secondo che è solo una pescata morta
              Quirion Ranger questo è il vero motore del deck, mi permette di di avere 3 mana a 2 turno e almeno 4 dal 3 turno in poi: attingo mana da una foresta da un elfo, stappo l'elfo riprendo la foresta la gioco e ho ancora mana dalla foresta e dall'elfo, inoltre mi consente di ripetere le abilità del sacerdote di titania, e soprattutto dell'elfo guardiaboschi come finisher; se lo relaziono all'arciere laceratore sono 2 danni a tutte le creature volanti contro il mazzo delver è praticamente partita vinta
              l'elfa visionaria ha la sola funzione di pescaggio e mettere a terra un ulteriore elfo da utilizzare in numero con il sacerdote di titania o il guardaboschi
              Timberwatch Elf Illus. Dave Dorman
              Ora passiamo agli spaccaterre:
              le termofusioni sono i più "deboli" ma hanno la possibilità di essere giocato già al 2° turno il che inizia a indebolire da subito il nostro avversario
              muschio acido di mwonvuli ci da un vantaggio terre non indifferente: 1 terra in meno a lui e una foresta in più a noi, ci screma il mazzo togliendo la possibilità di pescate morte, dato che già al 3° turno non abbiamo più bisogno di terre
              prosciugare il pozzo, anche questo spaccaterra ci da un grosso vantaggio contro mazzi aggro e soprattutto contro burn, i 2 punti vita ci danno un ampio respiro per le giocate successive.
              i mieti e semina ne ho messi solo 2, vanno giocati pressoche sempre intrecciati poiche non dovremmo aver mai bisogno di mana, ma è un ulteriore spaccaterre che ci toglie ben 2 pescate morte si intreccia con una fetch (terre selvagge in evoluzione o distesa terramorfica che verranno sfetchate a loro volta per una foresta ma più spesso per togliere tutte le isole dal mazzo, visto che il muschio ha lo stesso effetto solo con le foreste)
              Drain the Well Illus. Warren Mahy

              distant melody se ne abbiamo 1 a prima mano ci da già la sicurezza di avere una mano sempre piena di carte.
              traversata sfarzosa ci da modo di pescare 3 carte quasi da subito visto il cimitero sempre ben "fornito" di spaccaterre e fetch.
              ora arriviamo al reparto terre: solo 14 il nostro mazzo gira bene già con sole 2 terre visti i numerosi accelleratori a costo 1 e la bassa curva del mana del nostro deck
              6 foreste sono dopotutto la nostra fonte di base
              2 isola, dato che 1 mi sembrava troppo facile da distruggere
              6 fetch in combinazione a piacimento, servono per scremare il nostro mazzo dalla possibilità di pescate morte e enorme possibilità di avere l'isola anche nei primi turni, come dicevo vanno poi a braccetto con le traversate sfarzose riempiendo il nostro cimitero
              dimenticavo l'altra funzione del ranger di quirion salvarci dalla distruzione delle nostre foreste facendocele riprendere in mano
              Analisi dei Matchup e Sidate
              • Stessa cosa contro goblin solo che si tolglie un ulteriore muschio acido per inserire 4 Hydroblast contro qualsiasi cosa (elettrickery su tutto) 4 pace momentanea per sorprenderlo distruggendogli quante più creature possibili se utilizza il goblin sledder, per farci guadagnare tempo, per farci vincere se attacca con tutto e noi possiamo demolirlo il turno dopo, si inseriscono i 4 laceratori perché creature con 2 in costituzione ci fanno comodo per bloccarlo un pò, gli scrutabetulla si giocano sempre morfati, perchè contro elettroinganno non muoiano.
              • Contro burn si sidano 4 Hydroblast togliendo i 2 mieti e semina e 2 traversate: il nostro obbiettivo e fargli fuori più terre possibili in genere un burn ne gioca poche, si dovrebbe avere vittoria facile soprattutto con il prosciugare il pozzo
              E con questo è tutto! Alla prossima ragazzi!

              domenica 1 febbraio 2015

              Stompy vince il Pauper Gauntlet!!!

              Alla fine tra Burn e Stompy, i due ultimi superstiti del Pauper Gauntlet tra i 77 contendenti, ha prevalso il secondo, dopo un combattuto match contro Aura, peraltro un Matchup molto ostico per gli omini verdi. Onore e gloria al vicitore e complimenti agli organizzatori della competizione e all'eroico giocatore delle numerose partite!
              Rancor Illus. Kev Walker

              Di seguito i 2 Video che hanno deciso la competizione:
              Stompy vs Aura
              Burn vs MonoB 
              Buona domenica ragazzi!